Lo scorso fine settimana, John Hanke – CEO di Niantic, la società che ha sviluppato Pokémon GO – ha raccontato al pubblico del Comic-Con che il videogioco si evolverà in futuro. Hanke ha detto che Niantic ha inserito per ora solo «forse un decimo» delle funzioni che aveva immaginato per Pokémon Go. Nel corso di un incontro con il conduttore americano Chris Hardwick al Comic-Con, Hanke ha rivelato alcuni importanti dettagli che dovrebbero fare contenti i fan di Pokémon Go.

Hank ha dichiarato: “Gli allenatori saranno presto in grado di scambiarsi Pokemon tra di loro in Pokemon GO, sarà una delle novità introdotte dal prossimo aggiornamento”. Niantic inoltre vorrebbe rendere più versatili Pokéstop e palestre, rendendoli più simili ai Pokécenter dei vecchi videogiochi permettendo agli allenatori di gestire e curare tutti i loro Pokémon. I Pokémon rari e leggendari invece faranno la loro comparsa durante eventi speciali organizzati da Niantic, molto simili a quelli che già organizzano per Ingress e che attirano migliaia e migliaia di giocatori in città sparse per il mondo.

Ci saranno anche degli aggiornamenti più immediati: come ben sapete ogni team ha il suo capo e presto diventerà un personaggio reale nel gioco e gli allenatori potranno interagire con lui. Chi appartiene al Team Saggezza sarà guidato da Blanche, chi appartiene al Team Coraggio sarà guidato da Candela mentre a capo del Team Istinto la guida sarà affidata a Spark. John Hanke, CEO della Niantic Inc. ha inoltre confermato un rumor che circolava da tempo tra gli allenatori: assegnando determinati soprannomi a un Eevee è possibile scegliere la sua evoluzione. John ha inoltre confermato che all’interno di Pokémon GO esistono alcuni trucchi, senza però dichiarare quali, lasciando il compito di scoprirli ai giocatori.

Leggi  Niantic sta facendo marcia indietro su alcuni Ban

Nei prossimi mesi / anni la lista dei Pokémon disponibili si allargherà aggiungendo al Pokédex nuovi mostriciattoli da trovare e catturare (attualmente i Pokémon disponibili sono 150). I giocatori potranno inoltre comunicare con gli altri allenatori vicini e proporgli degli scambi.

I Pokéstop potranno essere modificati e personalizzati per fare in modo che i giocatori li visitino più frequentemente. Niantic sta valutando l’ipotesi di poter far accoppiare i Pokémon come in tutti gli altri giochi, ma non ha rilasciato altre dichiarazioni per quanto concerne questo aspetto.

Il team di sviluppo del gioco ha dichiarato di voler puntare molto su una maggiore stabilità dei server e di cercare di eliminare comportamenti non molto corretti (come chi approfitta delle palestre appena conquistate).
Pokémon GO verrà quindi bombardato da una serie di aggiornamenti che avranno come scopo quello di migliorare l’app e rendere le dinamiche di gioco sempre più innovative.
Che ne pensate di questi aggiornamenti? Fateci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto.